Ricette e consigli dello chef

Mettiti alla prova e sperimenta le ricette a base dei prodotti Reginella d'Abruzzo. Sono semplici, veloci da preparare e buonissime.


Palline di ricotta

Ingredienti: 260 g di ricotta “Reginella d’Abruzzo”, 230 g di cocco disidratato grattugiato, 160 g di zucchero, cacao quanto basta. 

Riunite in una ciotola 190 grammi di cocco con lo zucchero e mescolate. Incorporate poco alla volta la ricotta "Reginella d'Abruzzo" sempre continuando a mescolare, sino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Con l’aiuto di due cucchiai prelevate poco alla volta parte del composto e conferite una forma a pallina, spolverate con un po di cacao.
Se desiderate, potete aggiungere una nocciola o una mandorla all’interno di ciascuna pallina, per un dolcetto da leccarsi il baffi!

Leggi tutto...

Insalata estiva

Ingredienti: 1 cipolla media, 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva,1 cucchiaio di aceto di vino bianco, 4 pomodori, 1 cetriolo,12 olive nere,100 gr. di giuncata "Reginella D'Abruzzo" o primo sale "Orsetto - Reginella D'Abruzzo" o mozzarella "Reginella d'Abruzzo"

Preparazione: mondate la cipolla, riducendola ad anelli sottili e raccogliete questi in una insalatiera. Cospargeteli con un pizzico di sale e una manciata di pepe , poi bagnateli con l'olio d'oliva e l'aceto di vino bianco e lasciateli riposare per circa un'ora, in modo che sia ammorbidiscano. Nel frattempo lavate i pomodori, asciugateli e tagliateli a fette rotonde; pelate il cetriolo e riducete questo e il frescure a cubetti. Trascorso il tempo indicato, mettete nell'insalatiera contenete le cipolle anche i pomodori, il cetriolo e il formaggio fresco "Orsetto - Reginella D'Abruzzo". Unite infine le olive nere e mescolate con delicatezza in modo che i vari ingredienti possano assorbire il condimento e insaporirsi.

Leggi tutto...

Crostata "amordilatte"

Ingredienti: Per la pasta: 300 g farina, 150 g burro "Reginella d'Abruzzo", 150 g zucchero, 1 uovo, 1 tuorlo, 1 pizzico sale Per il ripieno: 500 g ricotta "Amordilatte" , 150 g zucchero, 1 tuorlo, 1 uovo, uvetta sultanina, pinoli, canditi, scorza di un limone grattugiata. Se preferite una versione più golosa potete sostituire uvetta pinoli e canditi con pezzetti di cioccolato fondente.

Preparazione: Disporre sulla spianatoia la farina e lo zucchero a fontana, mettevi nel mezzo le uova e il burro "Reginella d'Abruzzo" ammorbidito. Impastare rapidamente e lasciare riposare l'impasto. Foderare una tortiera con l'impasto e riempirlo del composto ottenuto amalgamando omogeneamente gli ingredienti per il ripieno. Cuocere in forno caldo fino a quando la pasta risulterà dorata e il ripieno avrà formato una crosticina croccante.

Leggi tutto...

Fusilli alla Reginella

Ingredienti: Per 4 persone: 400 gr di pasta formato fusilli, 200 gr di caciotta orsetto "Reginella d'Abruzzo", 6 pomodori freschi, 1 spicchio di cipolla, mezza carota, 1 spicchio d'aglio, 1 rametto di timo, prezzemolo tritato, sale, pepe bianco, olio d'oliva q.b.

Preparazione: Tritare le verdure finemente e rosolare con olio d'oliva. Unire i pomodori a pezzi e le foglioline di timo e lasciare cuocere 20 minuti a fuoco moderato. Aggiustare con sale e pepe e togliere dal fuoco. Cuocere i fusilli in abbondante acqua bollente salata, scolarli al dente, e unirli alla salsa, aggiungendo il prezzemolo tritato e la caciotta "Reginella d'Abruzzo" tagliata a listarelle sottili

Leggi tutto...

Insalata di fave con pecorino

Ingredienti: Aceto balsamico 2 cucchiai, Aglio 1 spicchio, Fave fresche 2 kg, Olio di oliva, pecorino "Reginella d'Abruzzo", pepe, prezzemolo tritato un cucchiaio, Sale.

Per preparare l'insalata di fave iniziate sgranando le fave fresche, dividete a metà il baccello ed estraete i semi, eliminate poi l'escrescenza che ricopre il seme della fava. A questo punto fate cuocere le fave in abbondante acqua bollente per 3 / 4 minuti, devono rimanere croccanti. Scolatele e fatele raffreddare sotto l'acqua corrente. Preparate intanto la vinaigrette mettendo in una ciotola l'aceto, l'olio il sale, il pepe e l'aglio tritato. Tagliate infine il pecorino "Reginella d'Abruzzo" a scaglie con l'aiuto di un pelapatate. Una volta raffreddate trasferite le fave in una capiente insalatiera , conditele con la vinaigrette, aggiungete il pecorino tagliato a scaglie e servite.

Leggi tutto...

Tiella (ricetta tipica abruzzese)

Ingredienti: 400 g di scamorza "Reginella d'Abruzzo" classica o affumicata, 600 gr di pomodori maturi (privati dei semi, della pelle, dell'acqua di vegetazione), 500 gr di melanzane, 500 gr di patate pelate e affettate, 400 gr di cipolla affettata, 2 coste di sedano tritate finemente, 2 spicchi di aglio tritati, 3 cucchiai di prezzemolo tritato, olio d'oliva, sale e pepe a mulinello

Preparazione: Le melanzane, liberate dei piccioli e dei fondi, affettatele, ricopritele di sale e lasciate che perdano l'acqua di vegetazione. Ora, prendete una teglia capiente, ungete il fondo, poi calate le verdure disposte a strati e la scamorza "Reginella d'Abruzzo" fatta a cubetti; ogni piano va condito con sedano tritato, aglio, prezzemolo, origano, sale, pepe e un filo d'olio, così fino alla fine; ricoprite la superficie dell'odoroso trito, versate olio poi passate la teglia in forno caldo, a 180° gradi, e lasciate cuocere fino a che il tutto s'è abbastanza asciugato.

Leggi tutto...

Mozzarella in carrozza

Ingredienti: 8 fette di pane da toast, 2 uova, farina "00", 1 mozzarella "Reginella d'Abruzzo" da 200 g, mezzo bicchiere di latte, olio extravergine d'oliva, sale.

Preparazione: Preparate il pane da toast togliendo la crosta sui quattro lati e mettetelo per qualche minuto nelle uova sbattute con il mezzo bicchiere di latte. Tagliate la mozzarella "Reginella d'Abruzzo" in 4 fette alte e passatele nelle uova, passate le fette nella farina e poi nuovamente nelle uova sbattute. Posizionate la mozzarella in mezzo a due fette di pane a mò di "sandwich" e ripassate tutto il panino nella farina e poi nelle uova pressando un poco le fette di pane. Preparate una pentola per friggere con abbondante olio, meglio se d'oliva, badando bene a riempirla almeno fino all'altezza della fetta di mozzarella, friggete fino a che non dora da una parte, quindi rigirate e friggete dall'altro lato fino a che la mozzarella risulterà fondente. Sgocciolate su carta assorbente e servite le vostre mozzarelle in carrozza calde!

Leggi tutto...